ePerTutti
Appunti, Tesina di, appunto storia dell arte

Pergamo

Scrivere la parola
Seleziona una categoria

Pergamo


ORIGINI E MATERIALI


Nicola Pisano.

1255-l260

Pisa, Battistero.

Marmo, con bassorilievi.

Altezza: 4,65 m

Committente:

Destinazione funzionale dell’opera: sopra il pergamo il prete predicava.


DESCRIZIONE ICONOGRAFICA


Il pergamo si sviluppa su sei colonne in marmo rosso, tre delle quali presentanti alla base dei leoni stilofori.

I capitelli superiori sono intarsiati in modo raffinato, e tra essi si trovano degli archetti trilobati.

I lati del pergamo sono ricoperti di bassorilievi rafuranti vicende della liturgia cristiana come la natività.

I bassorilievi sono contornati da marmo rosso che fornisce alla vista un piacevole contrasto.


DESCRIZIONE FORMALE


La composizione è paratattica e complessa.

La struttura compositiva si sviluppa verticale, non è perfettamente simmetrica e prevalgono i vuoti.

La profondità dei bassorilievi è piuttosto accentuata.

Le superfici sono lisce e opache.

Il chiaroscuro è tenue e ben utilizzato per rendere l’idea della tridimensionalità dei bassorilievi.

Il modellato è fine.

La linea definisce le ure in modo netto nei bassorilievi, è prevalentemente curva ma non manca di essere perfettamente dritta nelle parti che lo richiedono.

I colori sono bianco e rosso, il contrasto che esce dall’uso sapiente degli accostamenti è molto piacevole e da una sensazione di pulizia e regolarità delle forme.






Privacy

© ePerTutti.com : tutti i diritti riservati
:::::
Condizioni Generali - Invia - Contatta