ePerTutti
Appunti, Tesina di, appunto storia dell arte

Rossetti

Scrivere la parola
Seleziona una categoria

Rossetti

Soggetti di ispirazione letteraria,dantesca.Rossetti aderisce al fenomeno del Gothic Revival che aveva interessato tutti gli aspetti della cultura:la riscoperta della cultura medievale gotica.

Dantis Amor: al centro c'è la ura di Dante in un'interpretazione insolita ed originale del poeta che appare quasi come una creatura angelica; a destra c'è il sole, associato a Cristo;a sinistra la luna che sembra incorniciare il volto di beatrice.

1 anno dopo la morte di Beatrice: Rossetti riesce a trascrivere una particolare atmosfera interiore che traspare dai volti dei personaggi.



Paolo e Francesca: Al centro troviamo Dante e Virgilio, a destra e a sinistra Paolo e Francesca; riflessione su amore vita e morte che sono legati tra loro.

Beata Beatrix: Rosseti ha voluto sublimare il suo amore per Lizzy la quale divenne la modella preferita dei Preraffaelliti.Ella è una fanciulla longilinea, fragile, esile che per questi pittori incarna l'ideale di bellezza.Rossetti sposò Lizzy che divenne la sua musa ispiratrice, ella però si suicidò con una dose eccessiva di laudano.Lizzy era una donna sensibile, pittrice e poetessa come lo stesso Rossetti che era poeta, musicista e pittore. Egli realizza questo ritratto di Lizzy sull'onda dei ricordi poichè ella era già morta e associa il suo volto a quello di Beatrice.La ura è seduta, quasi in stato di estasi, non è solo investita dalla luce ma sembra essere essa stessa sorgente di luce, che emana dal corpo(volto e capelli).Elementi simbolici: tunica color porpora che è il colore simbolo del dolore, mantello verde che è il colore simbolo dell'amore, colomba rossa che è il colore simbolo della passione, papavero bianco che è il colore simbolo della morte poichè il laudano e prodotto del papavero.A sinistra troviamo Virgilio, a destra Dante che sembra nascere dalla penombra.Come elemento intermedio troviamo la meridiana simbolo del tempo che passa, della fragilità.I due amanti sono ormai lontani poichè Lizzy è morta e Rossetti non può che ricordare (visione retrospettiva).Le mani hanno un importante per quel che riguarda il valore espressivo.

Ecce ancilla domini: Tema dell'annunciazione in un'interpretazione molto personale.La scena è rappresentata in un ambiente interno, sobrio, pochi sono gli elementi compositivi.L'angelo sembra occupare tutto lo spazio in verticale, la Madonna si ritrae impaurita, timorosa si avvicina aal parete, cerca rifugio.Essa ha un aspetto fragile e dimesso, il viso pallido:la sua reazione è umana (dramma psicologico).Entrambe le ure sono profondamente umane anche se a esse è associata l'aureola; si comportano come l'uomo.La tavolozza cromatica è chiara e splendente, presenta anche una sinfonia di bianchi, la luce è esaltata dai colori puri:rosso in primo piano(leggio), giallo delle aureole(giallo puro) e delle fiamme, azzurro della tenda e del cielo(celeste atmosferico e macchia di verde).Quest'opera rappresenta il grande impegno morale dell'artista che recupera il tema medievale della donna interpretata come creatura angelicata(la Madonna).Argan dice che forse Rossetti con quest'opera ha voluto alludere al mistero dell'annunciazione che per ogni donna si rinnova sempre nel momento del concepimento, denotando un certo interesse per la femminilità.Nella Madonna umano e ideale coesistono.

Astarte Siriaca: tema di una bellezza sensuale, conturbante, tema della donna fatale.La donna è espressione dell'eros, ma anche di distruzione:la donna usa le armi della sua seduzione per distruggere l'uomo, fisicamente e psicologicamente.Il viso 'incarna la malia dell'amore che tutto penetra'.L'Astarte siriaca rappresenta la bellezza e l'amore.Viene rappresentata da Rossetti in posa fronatale come se avanzasse verso di noi.La ura è coperta da un'ampia tunica verde che è simbolo della rigenerazione dell'amore.Al di sotto delle pieghe riusciamo a sentire la consistenza plastico-volumetrica del corpo (ure michelangiolesche).Le mani hanno un grande valore espressivo ed evocano delle suggestioni di natura sensuale.La cintura è ricoperta di rose (simbolo della bellezza, della giovinezza, dell'amore) e melograne (simbolo della vita e della nascita).Il collo è di cigno (ure botticelliane), il volto ovale incorniciato dai lunghi capelli ondulati che rimandano all'onda e all'acqua.Le labbra sono carnose e sensuali (tema della sensualità) e gli occhi neri sono lo specchio dell'anima.La bellezza è inquietante e pur avanzando verso di noi ci appare distante, enigmatica:in questo consiste il suo fascino e il suo mistero.Emblema dell'arotismo, della lussuria che è coltivato dagli esteti alla fine del secolo.Dietro alla ura centrale troviamo due ure femminili alate che sono associate ad una fiamma accesa.Sole e Luna:elemento femminile (attivo) e elemento maschile (passivo). Identità di luce e amore.La modella che posò per l'Astarte fu Jean Morris che aveva sostituito Lizzy nel cuore e enella mente del poeta.




Tema della donna fatale:

-'Giuditta' (Klimt): creatura dalla quale l'uomo è attratto, ma che teme allo stesso tempo;

-'La donna vampiro' (Munch): donna come vampiro, capelli rossi simbolo di amore, vita, pulsioni, ma anche di morte e sangue;

-'Madonna'

-'La vestizione della sposa' (Hernst): surrealismo, motivo dell'androgino;

-'Il fantoccio' (Goya): uomo che nelle mani della donna diventa un fantoccio, mosso dalla donna;

-'Il sogno della menzogna e dell'incostanza' (Goya): amore tradito, significato autobiografico, rapporto di amore passione paura con la donna amata;


Valorizzazione della donna negli ultimi anni dell' 800: cambiamento nel rapporto tra i sessi, la donna comincia a dominare l'uomo nel rapporto.Aspetto che aveva disorientato l'uomo(aspetto che si rivela non solo nell'arte ma anche nella letteratura nordica).







Privacy

© ePerTutti.com : tutti i diritti riservati
:::::
Condizioni Generali - Invia - Contatta