ePerTutti


Appunti, Tesina di, appunto storia

In Europa si formano 2 schieramenti religiosi



ricerca 1
ricerca 2
Seleziona una categoria

In Europa si formano 2 schieramenti religiosi:

Unione Cattolica formata da: Cattolici Snoli, Asburgo e Duchi di Baviera

Unione Evangelica formata dai Calvinisti (affermatisi nel Palatinato Renano con Federico V)

1618 - 1648 Guerra 30 anni: Scoppia in seguito ad una insurrezione in Boemia in quanto Mattia d' Asburgo impedisce ai boemi di professare la loro fede (il protestantesimo).  L'obiettivo degli Asburgo era quello di formare un forte stato cattolico al centro dell'Europa.

In questa guerra si muovono Sa e Danimarca spinti dalla Francia in particolare dal ministro Richelieu.

Vi sono 4 periodi:

Boemio palatino: a Mattia d'Asburgo succede Ferdinando II il quale batte i Boemi nella battaglia della Montagna Bianca. Ferdinando attua una politica di snazionalizzazione e impone il cattolicesimo.

Danese: la Danimarca vuole contrastare gli Asburgo. A fare ciò vi è Cristiano IV. Ferdinando II non vuole fare più parte dell'Unione Cattolica e viene aiutato dal boemo Wallenstein. Si giunge ad un conflitto ma il tutto terminerà con la Pace di Lubecca in quanto Ferdinando era impegnato sul fronte italiano.

Svedese: il sovrano Gustavo Adolfo giunge ad un conflitto con Ferdiando II il quale richiama Wallenstein per organizzare l'esercito. Gustavo muore in battaglia e nel 1635 l'esercito svedese si arrende.

Francese: il ministro Richelieu contrasta gli Ugonotti in Francia in quanto stavano acquistando troppo potere e non riconosce più l'editto di Nantes. Alcuni vanno via dal paese altri non professarono più la propria fede. Impone inoltre numerose tasse sul popolo che poi irruppe. Sale al trono Luigi XIV e al Richelieu succede il ministro Mazzarino il quale sbaraglia l'esercito asburgico di Ferdinando III mettendo in crisi l'Unione Cattolica. Si ha la Pace di Westfalia.





Battaglia del Monferrato: nel DUCATO di MANTOVA era morto l'ultimo esponente dei Gonzaga e il territorio doveva andare ai Gonzaga Nevers. Si formano 2 chieramenti per la successione:

Sna e Duca di Savoia sostengono Ferrante di Guastalla

Francia sostiene Carlo di Nevers


Carlo di NEVERS sarà il vincitore dopo numerose battaglie come la CALATA DEI LANZICHENECCHI. Il Duca di Savoia Vittorio Amedeo I firma il Trattato di Cherasco e cede il Pinerolo alla Francia.



Situazione in Francia dopo la guerra dei 30 anni


La pace di Westfalia pose fine all'obiettivo degli Asburgo.

Con Luigi XIV si affermerà in Francia l' ASSOLUTISMO che fu caratterizzato da un' alleanza tra borghesia e sovrano.

La Francia continuò un conflitto con la Sna e vinse firmando la Pace dei Pirenei.

La nobiltà francese insorse contro Mazarino poiché voleva acquistare maggiore potere. Ci furono 2 gruppi:

La FRONDA PARLAMENTARE (promossa dal Parlamento di Parigi) che chiedeva un maggiore controllo sul denaro dello Stato

La FRONDA PRINCIPESCA formata dagli aristocratici che voleva un ruolo più importante ma con l'avvento dell'assolutismo ciò non era più possibile.

Alla fine l'esercito del sovrano ristabilì l'ordine.










Privacy

© ePerTutti.com : tutti i diritti riservati
:::::
Condizioni Generali - Invia - Contatta