ePerTutti


Appunti, Tesina di, appunto storia

LA GUERRA FRANCO-PRUSSIANA



Scrivere la parola
Seleziona una categoria

La guerra franco-prussiana

Nel luglio del 1870 il primo ministro prussiano Otto von Bismarck fece in modo di provocare una dichiarazione di guerra da parte della Francia, scongendo in breve tempo l'esercito di Napoleone a Sedan. Quando la notizia giunse a Parigi il 4 settembre, gruppi di cittadini proclamarono la repubblica sotto un governo di difesa nazionale per continuare la guerra. Nel gennaio del 1871, quando Parigi ebbe quasi esaurito le scorte alimentari e la sconfitta militare sembrava ormai irreparabile, il governo francese modulò. Bismarck concesse un armistizio di tre settimane per l'elezione di un'Assemblea nazionale con il potere di concludere la pace. Questa approvò un accordo con cui la Francia era tenuta a cedere alla Germania l'Alsazia e un terzo della Lorena, a are un'indennità di 5 miliardi di franchi e a sottomettersi all'occupazione militare fino al completo amento.







Privacy

© ePerTutti.com : tutti i diritti riservati
:::::
Condizioni Generali - Invia - Contatta