ePerTutti


Appunti, Tesina di, appunto storia

LA RESISTENZA ITALIANA



ricerca 1
ricerca 2
Seleziona una categoria

LA RESISTENZA ITALIANA


Il primo grande episodio della resistenza italiana può essere visto nell'insurrezione di Napoli (27/30 settembre 1943).

I partiti politici si ricostituirono dopo la caduta del Fascismo (Partito d'azione, comunisti, socialisti, liberali, Democrazia cristiana, Partito democratico del lavoro) avevano dato vita il 9 settembre 1943 a Roma al comitato di liberazione nazionale. Forte anche dell'appoggio di questi neo-gruppi partigiani, il governo Badoglio dichiarò guerra alla Germania (13 ottobre 1943)

Le più forti formazioni partigiane :

Garibaldine (controllate dai comunisti)

Giustizia e Libertà (Partito d'Azione)



Matteotti (socialisti)

Le differenze ideologiche non impedirono che prevalesse una sostanziale unità nella lotta contro il nazi-fascismo.


l'azione delle forze partigiani fu posta sotto il commando unificato del corpo volontari della libertà (Cadorna, Longo, Parri) in stretto contatto con il comitato di liberazione nazionale.


Fosse Ardeatine e Marzabotto à esempi dei numerosi tentativi di reprimere la forze dei partigiani.






Privacy

© ePerTutti.com : tutti i diritti riservati
:::::
Condizioni Generali - Invia - Contatta