ePerTutti
Appunti, Tesina di, appunto storia

LA RIVOLUZIONE FRANCESE -IL DECENNIO RIVOLUZIONARIO

Scrivere la parola
Seleziona una categoria

LA RIVOLUZIONE FRANCESE


-IL DECENNIO RIVOLUZIONARIO-


5 maggio 1789: Convocazione degli Stati generali  [crisi economica (spese Luigi XIV – indip.

Americana – carestia) e rivendicazioni nobiliari]


Nobiltà Alto clero Borghesia


Fase monarchico-costituzionale 1789-l792

9 luglio: Assemblea Nazionale Costituente (giuramento della pallacorda)

14 luglio: licenziamento di Necker: presa della Bastiglia – Comune di Parigi – Guardia nazionale

Riforme dalla Grande paura al 1791:

  1. Abolizione degli obblighi feudali  (a causa delle rivolte nelle camne)
  2. Dichiarazione dei diritti dell’uomo e del cittadino (Luigi XVI non firma e finisce alle Tuileries)
  3. Costituzione del 1791. Voto censitario – esecutivo al re – legislativo al parlamento composto da Foglianti, Indipendenti e Girondini/Giacobini – giudiziario magistrati eletti – decentramento
  4. Costituzione civile del clero

1791: fuga del re (fermato a Varennes) e strage di Campo di Marte ad opera di Lafayette

1792: guerra ad Austria e Prussia. Gravissime le perdite per i francesi. Arresto del re per tradimento ed elezioni a suffragio universale per l’instaurazione della Repubblica.


Fase repubblicano-democratica 1792-l794

1792: Nascita della Convenzione (con Girondini – Palude e Giacobini), vittoria di Valmy

1793: condanna a morte del re, girondini al governo, l’Inghilterra entra in guerra contro la Francia. Sconfitte militari, rivolta in Vandea e giacobini al potere.

Creazione del Comitato di Salute Pubblica. Le riforme:

  1. Pena di morte per accaparramento
  2. Economia di guerra e leva di massa

Periodo del Terrore: verranno eliminati anche Danton (Indulgenti) ed Hebert (Arrabbiati)

1794: Grande Terrore. Creazione del Tribunale Rivoluzionario

Reazione Termidoriana: la borghesia riprende saldamente il potere e giustizia Robespierre

Costituzione dell’Anno III: esecutivo al Direttorio (5 membri) – legislativo a Camera degli anziani e Camera dei 500


Fase repubblicano-moderata 1794-l799

1795: la guerra procede vittoriosa per la Francia

1796: Congiura degli Uguali. I° Camna d’Italia: Napoleone a capo dell’armata. Battuti i Savoia, invasi i territori Veneziani, Austriaci in rotta.

1797: Inizia la creazione delle Repubbliche Italiane con la Cispadana. Trattato di Campoformio con cui Napoleone cede Venezia per Lombardia e Paesi Bassi

1798: Formazione delle Repubbliche Cisalpina e Romana. Napoleone è mandato in Egitto dove Nelson distrugge la flotta francese ad Abukir

1799: Si forma la Repubblica Napoletana (durerà pochi mesi) e gli austriaci lanciano un’offensiva riconquistando tutta l’Italia settentrionale. Napoleone torna in Francia: colpo di stato di Brumaio, nasce il Consolato (con Seyes e Roger Ducos).

Costituzione dell’anno VIII: l’esecutivo sceglie i parlamenti e gli amministratori






Privacy

© ePerTutti.com : tutti i diritti riservati
:::::
Condizioni Generali - Invia - Contatta