ePerTutti
Appunti, Tesina di, appunto storia

Le ragioni del decollo inglese

Scrivere la parola
Seleziona una categoria

Le ragioni del decollo inglese


L’Olanda, prima del 1700, è la più avanzata dal punto di vista dell’integrazione tra i settori e del commercio. Perché la rivoluzione industriale si svolge in Inghilterra?



Ambiente, infrastrutture e collegamentao

profilo frastagliato delle coste à possibilità di attracco per navi di ogni stazza;



forma allungata, piatta e stretta à integrazione delle economie regionali in un mercato nazionale;

grandi riserve di terreni;

alta produttività del frumento (per le favorevoli condizioni climatiche) con basse oscillazioni.




Istituzione del primo Parlamento con funzioni di governo (Inghilterra = monarchia non costituzionale):

1624: Statuto dei monopoli (eliminazione di monopoli e privilegi di concessione regia; introduzione del sistema dei brevetti, che permette lo sfruttamento economico delle innovazioni);

1629: Petizione dei Diritti (limitazione del potere del sovrano);

1642/58: Commonwealth (repubblica guidata da Cromwell – decapitazione del re – ritorno sul trono di Carlo II Stuart);

1769: Habeas Corpus Act (libertà personale dei sudditi – no carcerazione arbitraria);

1689: Bill of Rights (libertà di parola – approvazione dei tributi e controllo della finanza statale – no esercito stabile al servizio del re).

integrazione armoniosa tra spirito aristocratico (dominante al centro, nella Camera dei Comuni, e nelle periferie, dove la nobiltà rurale esercita il potere in libertà) e diritti popolari.




Nascita della mentalità imprenditoriale (produrre per vendere) anche in camna:

1621: Enclosure Act (si può ottenere dal Parlamento il permesso di recintare la terra e di farne uso esclusivo);

il governo favorisce le esportazioni in tutta Europa e nelle colonie;

regolamentazione del lavoro artigianale (1694): il proletariato rurale viene autorizzato a impiegarsi nelle manifatture tessili; opportunità di impiegare anche donne e bambini;

i contadini fittavoli (farmers) prendono in affitto la terra per entrare nel mercato e trarne profitto:





Per i fittavoli i costi di produzione, legati ai salari, impiegano più tempo crescere rispetto ai prezzi sul mercato.

Etica puritana

riforma del calendario liturgico, da cui sono cancellate numerose festività;

diffusione dell’istruzione di base;

importanza del lavoro.




Crescita della popolazione (aumento della domanda): natalità alta, mortalità bassa




Innovazioni tecnologiche

innovazioni nel mondo rurale (fine ‘700 – inizio ‘800): seminatrice, zappatrice a cavalli, voltafieno, mietitrice, trebbiatrice, attrezzi aratori sempre più perfezionati ed efficaci;

macchina a vapore di Boulton-Watt à miniere, settore siderurgico, trasporti (battelli a vapore - 1812, ferrovie - 1825);

innovazioni nel settore tessile (1760-80): water frame (filatoio idraulico di Arkwright); spinning jenny (filatoio poco costoso); mula di Crompton che, combinando i principi delle due macchine precedenti, crea un filo di cotone adatto sia per la trama che per l’ordito.


Settori rivoluzionati nel ‘700


settore tessile: dalla produzione laniera (lavoro domiciliare commissionato da un mercante-imprenditore; “industria domestica”: un artigiano produce tessuti nella sua abitazione di camna con strumenti di sua proprietà e li smercia direttamente nei mercati vicini) alla produzione di cotone (stimolata dal divieto del 1701 di importare tessuti di cotone indiani);

settore siderurgico: si ottiene il carbone coke, con un più elevato potere calorifico rispetto al carbone di legna per la fusione del ferro à sostituzione dell’energia umana e animale con energia inanimata.






Privacy

© ePerTutti.com : tutti i diritti riservati
:::::
Condizioni Generali - Invia - Contatta