ePerTutti
Appunti, Tesina di, appunto biologia

LA BIOLOGIA

Scrivere la parola
Seleziona una categoria

LA BIOLOGIA


La Biologia è la scienza che studia i viventi. È necessario chiarire anche il concetto di scienza. Essa è un modo di pensare, un metodo di studio sistematico, una ricerca di conoscenza e progredisce attraverso l’attività di ricerca. La ricerca biomedica ha come obiettivo generale capire come funzionano gli esseri viventi (Ricerca di base) ovvero:persegue la finalità di utilizzare le conoscenze disponibili per la soluzione di problemi specifici (Ricerca avanzata).

Il metodo utilizzato nel progresso delle conoscenze scientifiche e detto “metodo scientifico”.







Ipotesi 2. Esperimento



4. Conclusioni Risultato



Il metodo scientifico può essere anche interpretato come verificò di tradizioni. Partendo da alcune basi (o risultati) A, B., C è possibile formulare un’ipotesi dai cui si può scaturire una predizione (D).



A B C


IPOTESI



PREDIZIONE                 D


Come sostiene Einstein  la formulazione di un problema è spesso più importante della soluzione, poiché porse nuove domande richiede un’immaginazione creativa e porta ad un effettivo progresso, mentre la soluzione è solo un processo matematico (quasi meccanico).

La ricerca biomedica a quattro caratteristiche principali:

SPERIMENTALE

RIPETIBILE: l’esperimento deve ripetersi sempre;

RIPRODUCIBILITA’: il risultato deve essere sempre lo stesso. Esempio: 2x2=4 sempre.

MISURABILITA’: la misura ideale si esprime con i numeri. Come sostiene Kelvin “tu puoi misurare ciò che vidi e se riesce a farlo attraverso i numeri allora conoscerai veramente ciò che ha misurato”.


Tutto può essere misurato:


Lunghezza;

Superficie;

Volume;

Densità;                               analisi statistica

L’assorbimento;

Peso;



La comunicazione della scienza è estremamente importante:

Scritta           pubblicazione

Orale             congressi

Telematica          banche dati

Diretta         interpersonale.

I progressi scientifici sono pubblicati rivelate periodicamente. Le pubblicazioni scientifiche hanno una precisa organizzazione:

Title

Abstract

Introduction

Materials and methods (con quale metodologia è stato fatto)

Results

Discussion

References;

Ciò viene controllato poi da Referee (arbitro) e da Reviewer (revisore) i quali decidono e pubblicare almeno tale articolo.

Le principale riviste biomediche, in ordine di rilevanza sono:

Cell

Nat Genet

Nature                              

Science - Cline res

Gene dev                                - New Engl J. Mep



Neuron .                                - Nat Mep.

La rilevanza delle visite biomediche si misura mediante: IMPACT FACTOR.

La comunicazione ai congressi avviene in molte forme:

Relazioni;

Discussioni;

Posters;

Personali;

Diretta.

Destra mente la comunicazione telematica, sempre più rilevante, avviene tramite banche dati pubblicate su Internet. Un esempio di sito Internet contenente una banca dati: https://www.ncbi.nlm.nih.gov/entrez/query.fcgi

Le qualità di un ricercatore sono:

Intelligenza;

Curiosità;

Intuito;

Fantasia;

Tenacia

Onestà;

Cultura di base;

Rigore metodologico;

Dedizione;

Dubbio.

La Biologia è la scienza che studia i viventi. Ma cosa sono evidenti? I viventi hanno delle precise sectiune e come: nascere, riprodursi, interagire con l’ambiente (adattarsi), hanno una forma ordinata, sintetizzare (molecole prese dall’esterno vengono usate e sintetizzate), nutrirsi, respirare, crescere, morire, muoversi, evolversi (cambiamento della frequenza genica).

Inoltre è possibile individuare tre principali proprietà dei viventi

TELEONOMIA tutti gli esseri viventi sono dotati di uno progetto conservato nella loro struttura.



INVARIANZA RIPRODUTTIVA tutti gli esseri viventi hanno la possibilità congenita di conservare, riprodurre e trasmettere tutta la memoria della loro evoluzione ai posteri.

MORFOGENESI AUTONOMA “libertà” quasi totale verso qualsiasi condizione esterna, con cui si assicura la formazione la crescita di ogni forma di vita.

I viventi sono anche un insieme di relazioni chimiche

CATABOLISMO = degradazione, distruzione di molecole (es. come accade quando facciamo la dieta).

ANABOLISMO = produzione di proteine.

Entrambe fanno parte delle vie metaboliche.



v                                                                                 elementi che compongono i viventi:


C, H, O, N

Il carbonio (C) pur avendo quattro valenze e un elemento molto piccolo. Per quanto riguarda la scelta del carbonio possiamo affermare che esso deriva da numerosissimi tentativi e probabilmente il carbonio è stato l’elemento più adatto.

Questi quattro elementi che compongono principalmente gli esseri viventi hanno alcune caratteristiche:

formano legami con valenti.

Sono elementi leggeri capaci di formare legami con vari.

Il legame con valenti sono molto forti.

Gli atomi di carbonio (C) hanno la capacità di legarsi tra loro a formare molteplici strutture.

Alcune combinazioni di questi atomi più frequenti sono:

CHOH

CH2OH

CH3

NH2

COOH

CHO


v                                                                                   L’ACQUA




Ha una struttura ordinata e si comporta come un dipolo.

La vita nasce nell’acqua;

La può come solvente;

La può come reagente.

L’acqua anche allo stato solido a una sua struttura.



v                                                                                   IONI INORGANICI


Na+, K+, Cl- regolano la pensione osmotica. Molti ioni come Ca++, Mg++  sono cofattori di reazioni enzimatiche.

Altre funzioni:

Fe: emoglobina

I: ormone tiroideo

Ca: ossa.

Le cellule contengono quattro tipi principali di molecole organiche piccole:

Zuccheri

Acidi grassi

Aminoacidi

Nucleotidi.

I carboidrati come il bruco sono composti idrofilici (possono stare in acqua) e sono una grande fonte di energia per il nostro organismo.

Gli acidi grassi sono lunghe catene carboniose. Generalmente sono lineari formate da legami singoli di CH2, se c’è un doppio legame la catena degli acidi grassi si curva, e generalmente termina con un CH3. È una molecola anfiopatica che reagisce con l’acqua.

Gli aminoacidi sono caratterizzati da due gruppi ovvero il gruppo amminico e il gruppo carbossilico. I principali aminoacidi sono vinti.

I nucleotidi sono costituiti da:

Zucchero per il tuffo;

Base azotata (legata all’atomo di carbonio);

Fosfati.

ATP = Adenosintrifosfato

CTP = Citidintrifosfato

GTP = Guanosintrifosfato

TTP = Timidintrifosfato

UTP = Uridintrifosfato.

Gli acidi nucleici contengono le informazioni del progetto di vita (Dna).

Le proteine sono le molecole effettrici che mediano tutte le reazioni della vita. Svolgono tutte le funzioni tranne quelli di trasmettere l’informazione genetica.






Privacy

© ePerTutti.com : tutti i diritti riservati
:::::
Condizioni Generali - Invia - Contatta