ePerTutti


Appunti, Tesina di, appunto chimica

Reazioni di Ossido-Riduzione - Numero di Ossidazione, Analisi di una reazione red-ox, Criteri per il decorso spontaneo, Regole di Bilanciamento, Elett

Reazioni di Ossido-Riduzione - Numero di Ossidazione, Analisi di una reazione red-ox, Criteri per il decorso spontaneo, Regole di Bilanciamento, Elett


Scrivere la parola
Seleziona una categoria

Reazioni di Ossido-Riduzione



q Introduzione


q Numero di Ossidazione


q Analisi di una reazione red-ox


q Criteri per il decorso spontaneo


q Regole di Bilanciamento


q Elettrochimica e Celle Elettrochimiche


q Pila Daniell


q Equazione di Nerst


q Potenziali di Elettrodo


q Spontaneità di una reazione red-ox


q Elettrolisi




Reazioni di Ossido-Riduzione





Cosa sono le reazioni di Ossido-Riduzione





sono quelle reazioni in cui almeno un atomo aumenta il numero di ossidazione (N.O.)  ed un altro lo diminuisce passando dai reagenti ai prodotti.


sono abbreviate anche in reazioni redox




Esempio:



Lo Zinco ha aumentato il N. O.

Il Rame ha diminuito il N. O.




Reazioni di Ossido-Riduzione



F Il cambiamento del numero di ossidazione di un atomo implica che tali reazioni avvengono formalmente mediante trasferimento di elettroni da un atomo ad un altro










Gli elettroni perduti dallo zinco sono acquistati dal rame


Zn2+/Zn, Cu2+/Cu sono dette coppie redox

Reazioni di Ossido-Riduzione



Ossidante è una sostanza capace di acquistare elettroni. Diminuisce il N.O. passando dai reagenti ai prodotti; si dice che si riduce



Riducente è una sostanza capace di cedere elettroni. Aumenta il N.O. passando dai reagenti ai prodotti; si dice che si ossida


In una reazione red-ox c’è sempre un atomo che si ossida ed uno che si riduce (due coppie red-ox)


L’incremento del N.O. nel passare dai reagenti ai prodotti, corrisponde al processo di ossidazione; la diminuzione del N.O. corrisponde ad una riduzione


Reazioni di Ossido-Riduzione


Una reazione Red-Ox avviene quando l'ossidante e il riducente che reagiscono formano un ossidante ed un riducente più deboli (coppia red-ox)


Forza Ossidante Soluzione acida Forza Riducente

Li+

Li

K+

K

Na+

Na

Al3+

Al

Zn2+

Zn

Fe2+

Fe

H+

H2

H2SO4

SO2

Cu2+

Cu

I2

I-

Ag+

Ag

Hg2+

Hg

NO3-

NO

Cr2O72-

Cr3+

Au3+

Au

MnO4-

Mn2+

F2

F-


Regole per il bilanciamento di una reazione red-ox



Assegnare il numero di ossidazione a tutti gli elementi, identificando le specie che si ossidano e che si riducono


Calcolare il numero di elettroni persi e acquistati dalle coppie redox


Bilanciare il numero di elettroni scambiati facendo in modo che: n° e- persi dal riducente sia uguale al n° e- acquistati dall’ossidante


Bilanciamento delle cariche (H+ se soluzione acida o OH- se soluzione basica)


Bilanciamento delle masse







Privacy

© ePerTutti.com : tutti i diritti riservati
:::::
Condizioni Generali - Invia - Contatta