ePerTutti


Appunti, Tesina di, appunto fisica

EQUAZIONE DI MAXWELL E ONDE E. M.



Scrivere la parola
Seleziona una categoria

EQUAZIONE DI MAXWELL E ONDE E. M.


  • In un circuito si genera un campo elettrico indotto ogni qualvolta che:      avviene una variazione del flusso del campo magnetico

La possibilità di generare campi elettrici indotti permette di spiegare il fenomeno di         induzione elettromagnetica

  • Affinché in una regione di spazio si generi un c e indotto è necessario che:  in quella regione abbia luogo una variazione del flusso del campo magnetico
  • Il termine nuovo introdotto da Max nell'equazione dell'elettromagnetismo contiene la variazione rispetto al tempo della grandezza detta:    flusso del campo elettrico
  • Le equazioni di Max affermano che per una superficie chiusa è identicamente uguale a zero la grandezza detto:     flusso del campo magnetico
  • Il termine aggiuntivo introdotto da max nell'equazione dell'elettromagnetismo è chiamato:            corrente di spostamento
  • Le equazioni di Max descrivono il comportamento del campo magnetico: nel vuoto, ma non necessariamente nella materia
  • Affinché gli effetti di una perturbazione elettromagnetica siano avvertibili, è necessario che la perturbazione: sia caratterizzata da campi elettrici e magnetici che cambiano rapidamente al passare del tempo
  • Una particella carica irraggia energia sotto forma di onde elettromagnetiche: ogni volta che è accelerata


  • Il guscio dello spazio interessato da una perturbazione che si proa con velocità c, prodotta da un processo iniziato all'istante t e terminato all'istante t1 ha uno spessore pari a:            (t1-t)*x*c
  • In una perturbazione elettromagnetica che si proa autogenerandosi nel vuoto: i vettori del campo elettrico sono perpendicolari ai vettori del campo magnetico
  • La velocità di proazione delle onde elettromagnetiche: ha un valore nella materia che è sempre minore del valore nel vuoto
  • Quale di queste grandezze fisiche è necessariamente differente se si confrontano raggi gamma e onde radio:       la frequenza
  • Quale di queste grandezze fisiche mantiene lo stesso valore se si confrontano raggi x e luce visibile:     la velocità di proazione
  • I vari tipi di onde elettromagnetiche si distinguono dagli altri per il valore che assume una particolare grandezza fisica. Quale?      La frequenza
  • Quale di queste grandezze fisiche è necessariamente differente se si confrontano microonde e radiazioni ultraviolette:  la lunghezza d'onda
  • I due termini spettro elettromagnetico e spettro della luce solare indicano:  due classi di fenomeni strettamente legate tra loro







Privacy

© ePerTutti.com : tutti i diritti riservati
:::::
Condizioni Generali - Invia - Contatta