ePerTutti


Appunti, Tesina di, appunto letteratura

John Keats



Scrivere la parola
Seleziona una categoria

John Keats


Nato a Londra nel 1795, John Keats abbandona la carriera di apprendista chirurgo per dedicarsi alla poesia. Dopo un primo volume di versi, pubblica nel 1818 un ambizioso poema mitologico in quattro volumi, Endimione, che viene accolto con feroci stroncature. Seguono due anni di intensa attività creativa, in cui Keats raggiunge la piena maturità poetica che esprime nel capolavoro La vigilia di sant’Agnese. In questa opera illustra con uno straordinario sovrapporsi di immagini colorate e contrastanti il tema medievale della passione amorosa che sfida ogni pericolo. La vigilia di sant’Agnese insieme a La belle dame sans merci sono considerati veri emblemi del romanticismo. Dello stesso periodo sono le Odi in cui, superata l’emotività romantica, Keats esplora il rapporto tra vita e arte, piacere e dolore. Colpito da tubercolosi cerca in Italia un clima più confacente, ma muore a Roma nel 1821.





Opere principali

Endimione (1818); Iperione (1818-20); Lamia (1819); Odi (1819); Isabella (1820); La vigilia di sant’Agnese (1820); La belle dame sans merci (1820).







Privacy

© ePerTutti.com : tutti i diritti riservati
:::::
Condizioni Generali - Invia - Contatta