ePerTutti
Appunti, Tesina di, appunto ricerche

LA STORIOGRAFIA - CATONE (234-149 a.C.)

LA STORIOGRAFIA - CATONE (234-149 a.C.)
Scrivere la parola
Seleziona una categoria

LA STORIOGRAFIA

Storiografia si sviluppa a Roma grazie a influsso e stimolo della produzione greca. In greco scrivono: Fabio Pittore e Cincio Alimento.

Fabio Pittore = senatore appartenente alla famiglia dei Fabii. Fabio apparteneva a aristocrazia romana da cui provenivano coloro che redigevano le tavole degli Annali massimi.

Nel 216 a.C. momento più critico della 2 guerra punica (dopo disastro di Canne) fu inviato dal senato a Delfi per consultare l'oracolo sul da farsi. Dopo questa missione non abbiamo più notizie.

Opere: Annales = mosse dall'arrivo di Enea in Italia alla 2 guerra punica.

Scritto in greco perchè Fabio si rivolgeva al pubblico romano e al pubblico straniero di lingua greca.



Segue il metodo di registrare i fatti anno per anno, tipico degli annali dei pontefici (da ciò il titolo), usa i metodi della nuova storiografia ellenistica.

Si serviva del sistema greco degli anni olimpici e di quello romano della menzione dei consoli, spiccato interesse per le cifre che conferiva concretezza nei fatti narrati: entità numerica degli eserciti, quantità di caduti e prigionieri.

Egli attribuiva la responsabilità maggiore dello scoppio delle ostilità all'inizio della 2 guerra punica ad Annibale, che avrebbe attaccato Sanguto di propria iniziativa, contro il parere del senato cartaginese.

Indagine delle cause alla maniera greca, riflessione sulle origini dei fatti.

CATONE (234-l49 a.C.)


Periodo cruciale per la storia di Roma: conquista del Mediterraneo.

Campione più rappresentativo nel conservare il tradizionale costume romano e nel respingere le innovazioni filelleniche, si impegna ad agire contro ogni atteggiamento capace di modificare il mos maiorum.

Catone nasce a Tusculum (Frascati) nel 234 a.C. da famiglia plebea. Trascorre adolescenza lavorando terra del padre da piccolo proprietario terriero: origine contadina lasciò impronta determinante nella sua mentalità.

Combattè la 2 guerra punica e iniziò la sua attività politica come homo novus. Conflitto politico con Publio Cornelio Scipione l'Africano, il vincitore di Cartagine, esponente più rappresentativo delle tendenze ellenizzanti. Promuove contro Scipione e suo fratello una serie di processi, alla fine Scipione fu costretto a ritirarsi in volontario esilio a Literno, dove morì.

Catone completò il cursus honorum con la censura (Censore), si oppone al desiderio del lusso dell'aristocrazia ellenizzante e dei grandi finanzieri.

Ostilità culturale verso i greci: nel 161 un decreto del senato proibisce la residenza in Roma di filosofi e retori greci.

Azione insistente affinchè fosse dichiarata guerra a Cartagine, finalizzata alla distruzione della civiltà. 149 spedizione: morte di Catone.

OPERE :

Le Origines

Opera storica scritta in vecchiaia, ci pervengono informazioni solo da fonti indirette (Cornelio Nepote).

Costituite da 7 libri, narravano: periodo delle origini di Roma e le gesta dei re (libro I), origini delle principali città italiche (libri II-III), avvenimenti successivi della storia di Roma fino al 151 a.C. (libri IV-VII).

Scrive in latino per l'ostilità verso i greci.

Origini di Roma = oggetto di indagine e di illustrazione la storia, gli usi, i costumi di Roma e degli altri popoli della penisola.

Scelta di tacere i nomi dei condottieri e degli uomini politici, limitandosi a citarli con il titolo personale della magistratura rivestita (il console, il tribuno).



Protagonista della storia = popolo romano e la crescita della sua potenza attraverso tante gesta vittoriose. Prevale il destino della patria comune, di Roma, col quale si intrecciano le sorti delle altre città italiche.

Attività oratoria

Della produzione oratoria ci restano 80 titoli di orazioni e frammenti.

Laudationes funebres: nesso strettissimo fra arte della parola e attività politica.

Vir bonus dicendi peritus: definizione dell'oratore ideale, cioè il cittadino onesto impegnato in politica per il bene della comunità, con una capacità di esprimersi efficacemente.

Concezione del rapporto che deve intercorrere tra contenuto e stile (massima): sii padrone dell'argomento, le parole verranno da sè. Catone conosceva la retorica greca.

Orgoglio dell'origine contadina e della milizia dura: io fin dall'inizio ho imparato a far sacrifici nella parsimonia durante tutta la mia adolescenza.

Priorità civica, esercizio delle cariche pubbliche, contrasto fra lo stile di vita di Catone, il suo senso di stato e la sfrenatezza dei suoi avversari. Sul proprio tenore di vita (orazione): io palazzi sontuosi non ne ho, nè ho schiavi ati a caro prezzo, nè ancelle, se ho qualcosa di cui posso farne uso ne faccio uso, se non c e l'ho ne faccio a meno.

Libri ad Marcum filium

Enciclopedia delle artes (medicina, agricoltura, diritto, retorica, tecnica militare) utile alla formazione del lio e destinata ad indicare a tutti i romani i fondamenti di una educazione nazionale per la formazione del buon cittadino, attivo nello sto e per lo stato da mettere al servizio della res publica.

Il De agri cultura

La più antica opera latina in prosa, raccolta di precetti e di consigli di carattere pratico, relativi alla conduzione di una azienda agricola. Personali esperienze di proprietario terriero.

Tra i contadini nascono uomini di tempra fortissima e soldati valorosissimi e dall'agricoltura si ottiene il profitto piu onesto e stabile

Aspetti della conduzione di una azienda: un padrone deve essere incline a vendere, non a comperare.

Pater familias deve controllare la produttività della fattoria, diffidenza del proprietario verso il conduttore della terra.

Schiavi = forza-lavoro, costo del loro sostentamento = costo di produzione.







Privacy

© ePerTutti.com : tutti i diritti riservati
:::::
Condizioni Generali - Invia - Contatta