ePerTutti
Appunti, Tesina di, appunto storia

IL CALVINISMO

IL CALVINISMO
Scrivere la parola
Seleziona una categoria

IL CALVINISMO


I principi della riforma luterana si diffusero in tutta l’Europa.Accanto ai principi luterani nacquero dei movimenti religiosi che si distaccavano in alcuni punti della riforma luterana.In particolare ci fu quello di Zwigli che si sviluppò a Zurigo,Basilea,Strasburgo e Ginevra.Questo movimento religioso ebbe legami con la cultura umanistica che si sviluppava con la filologia.La sua diffusione fu molto più radicale di quella di Lutero perché,a differenza di questi, negava la presenza reale di Cristo nell’eucarestia.Dal punto di vista politico affermava che lo Stato e l’autorità civile dovessero essere sottomessi all’autorità religiosa. Questo movimento religioso fu contestato dai cattolici e si arrivò ad uno scontro nel 1531 in cui Zwigli fu ucciso. Maggiore diffusione ebbe invece il calvinismo che prende il nome da Giovanni Calvino,francese, di formazione umanistica, che svolge la sua attività di riforma a Ginevra. Tenta di realizzare una riforma globale, morale ,religiosa e politica.Ginevra era una città importante,centro fieristico internazionale, centro di diffusione del movimento religioso e prese piede anche in parecchie zone dell’Europa. Algoverno della città c’era il concistoro che aveva dei poteri vasti perché poteva indagare sulla vita dei cittadini , condannare gli eretici e aiutare nelle lotte contro i peccatori. In questa sua funzione non faceva nessuna distinzione tra religione e stato. Ci fu un eccessivo vigore,senso di oppressione nella vita dei cittadini, intolleranza verso altre forme religiose.Il calvinismo penetrò in Francia, Paesi Bassi, Gran Bretagna, colonie americane.Affermava che quando una popolazione era oppressa da un tiranno aveva il diritto di ribellarsi e questa dottrina fu alla base della rivolta dei Paesi Bassi contro Filippo II e delle colonie americane contro l’Inghilterra. Alcuni calvinistipiù radicali lasciarono l’Inghilterra e fondarono alune colonie in America. Il calvinismo invita l’uomo a vivere nel mondo e a svolgere la propria professione, l’avere successo significa per i calvinisti una prova di essere corrisposti da Dio. Questo principio è in contrasto con la vita scettica che era stata professata dalla chiesa cattolica. Le difficoltà che si incontrano nella vita sono occasioni per realizzare un piano divino. Non vogliono la resa dell’uomo di fronte alle difficoltà. Queste caratteristiche sono alla base di due caratteristiche della società calvinista: il dinamismo in campo economico e il rigorismo in campo morale.L’etica calvinista è tra le più rigide. I calvinisti francesi furono chiamati ugonottiin Inghilterre nel 1545-60 quando la chiesa inglese si era già staccata da quella di Roma. Dopo questo distacco si diffondono le idee calviniste . La chiesa anglicana all’inizio ha le sue dottrine religiose e non riconosce l’autorità del papa. Enrico VIII per staccarsi dalla chiesa di Roma prende a pretesto la negazione da parte del papa della sua separazione dalla prima moglie. Fa approvare così l’atto di supremazia nel 1534 e dà inizio alla formazione della chiesa anglicana. Successivamente con Edoardo VI la chiesa anglicana si distacca da quella di Roma anche dal punto di vista religioso e a chi si opponeva a questo suo atto di supremazia Edoardo VI perseguita e uccide come fece con il filosofo Tommaso Moro che voleva mantenersi fedele al papa Clemente VII.






Privacy

© ePerTutti.com : tutti i diritti riservati
:::::
Condizioni Generali - Invia - Contatta