ePerTutti
Appunti, Tesina di, appunto storia

GRECIA Ordinamento dello stato

GRECIA Ordinamento dello stato
Scrivere la parola
Seleziona una categoria

GRECIA Ordinamento dello stato

Nel settembre del 1968 l'elettorato greco approvò una nuova Costituzione, emessa dalla giunta militare, in base alla quale il re fu privato di gran parte dell'autorità conferitagli dalla costituzione del 1952. Il 1 giugno 1973 il Consiglio dei ministri abolì la monarchia e proclamò la repubblica unitaria.

Il 1 giugno 1975 fu promulgata una costituzione che affidava la guida del paese al presidente, capo di stato e comandante in capo delle forze armate. Il presidente, eletto dal Parlamento per un periodo di cinque anni, designa un premier appartenente al più influente partito in Parlamento e deve accettare il gabinetto da lui scelto. Il presidente ha inoltre potere di veto legislativo, di sospendere il parlamento fino a trenta giorni, di scioglierlo e di indire nuove elezioni. Al Parlamento, composto da un numero di membri che varia da 200 a 300, compete la funzione legislativa.

I casi ordinari civili e penali sono affidati a corti di prima istanza le quali possono ricorrere alle corti di appello e, infine, alla Corte suprema. La costituzione del 1975 istituì un Tribunale supremo per trattare le più alte questioni costituzionali.



Galleria di foto e immagini per: grecia


imagine cu greciaimagine cu grecia immagini greciaimmagini/poza grecia





Privacy

© ePerTutti.com : tutti i diritti riservati
:::::
Condizioni Generali - Invia - Contatta