ePerTutti
Appunti, Tesina di, appunto storia

CAUSE DELLO SCOPPIO DELLA PRIMA GUERRA MONDIALE

Scrivere la parola
Seleziona una categoria

CAUSE DELLO SCOPPIO DELLA PRIMA GUERRA MONDIALE           


Nel decennio che precedette lo scoppio della prima guerra mondiale, i due blocchi di potenze che si erano venuti a formare nell’Europa di inizio secolo si fronteggiarono in un contesto internazionale, dove ai vecchi motivi di contrasto si sommano nuove tensioni.


Cause politiche ed economiche:

o       Riemerge il conflitto tra Germania e Francia per la questione dell’Alsazia-Lorena (guerra franco-prussiana del 1870/’71).

o       Conflitto tra Germania e Inghilterra per le questioni coloniali: la Germania, che necessita di nuovi scambi commerciali e mari, si rende conto che l’Africa era stata spartita solo tra Francia e Inghilterra. In questo periodo l’Inghilterra era il paese che rendeva possibile l’equilibrio europeo: si poggiava su una tradizione economica che gli consentiva di controllare gli altri stati d’Europa, che le chiedevano prestiti finanziari. Il venir meno di questo polo d’attrazione fa crollare i rapporti d’equilibrio (l’egemonia inglese sarà sostituita da quella americana, che persiste tuttora).

o       Contrasto tra Italia e Austria per l’Adriatico

o       Le crisi marocchine: per due volte, nel 1905 e nel 1911, il contrasto tra Francia e Germania sul Marocco sembrò portare l’Europa sull’orlo della guerra. Alla fine la Francia riuscì a spuntarla, grazie alla solidarietà dei suoi alleati e si vide riconosciuto un formale protettorato sul territorio conteso. La Germania ottenne in cambio una striscia del Congo francese.

o       La crisi dell’Impero Ottomano: a mettere in movimento una situazione già precaria fu, nel 1908, uno sconvolgimento interno all’Impero Ottomano, la cosiddetta rivoluzione dei giovani turchi. Della crisi interna profittò subito l’Austria-Ungheria per procedere, nel 1908, all’annessione della Bosnia-Erzegovina, che le erano state assegnate in amministrazione temporanea al congresso di Berlino nel 1878. La mossa austriaca provocò un immediato inasprimento della tensione con la Serbia, che mirava ad unificare sotto il suo regno gli slavi del Sud, e con la stessa Russia, che della Serbia era la protettrice.

o       La prima guerra balcanica (1912): Serbia, Montenegro, Grecia e Bulgaria strinsero una coalizione e mossero guerra all’Impero ottomano scongendolo in pochi mesi.

o       La seconda guerra balcanica (1913): al momento della spartizione dei territori conquistati, si ruppe l’alleanza fra gli Stati balcanici.


Culturali

Nazionalisti e sindacalisti rivoluzionari avevano in comune il progetto di rovesciare con la violenza, esaltata e assunta come ideologia, i sistemi liberali.






Privacy

© ePerTutti.com : tutti i diritti riservati
:::::
Condizioni Generali - Invia - Contatta