ePerTutti
Appunti, Tesina di, appunto LATINO

LATINO

Scrivere la parola
Seleziona una categoria

DIALOGUS DE ORATORIBUS - AGRICOLA, GERMANIA

DIALOGUS DE ORATORIBUS L’attribuzione a Tacito del Dialogus era incerta poiché lo stile, improntato al modello neociceroniano, appariva troppo distante dallo stile aspro, irregolare e asimmetrico delle opere storiche tacitiane. Le perplessit&ag [...]


La millanteria: LA MONTAGNA PARTORIENTE

La millanteria: LA MONTAGNA PARTORIENTE Fedro, Fabulae, IV, 24 LATINO   Mons parturibat, gemitus immanes ciens, eratque in terris maxima expectatio. At ille murem peperit. Hoc scriptum est tibi, qui [...]


LELIUS DE AMICITIA

LELIUS DE AMICITIA   L'augure Quinto Mucio era solito narrare molti aneddoti del suo suocero C. Lelio  con fedeltà e con diletto, senza esitare a chiamarlo "sapiente", in ogni occasione in cui ne parlava: e io, indossat [...]


GIOVENALE - LA VITA, LE SATIRE, LA LINGUA, LO STILE, LA FORTUNA

GIOVENALE LA VITA Le notizie sulla vita di Decimo Giunio Giovenale sono estremamente povere ed incerte. Egli nacque, probabilmente ad Aquino, intorno al 60 d.C. Nulla di preciso è conosciuto della famiglia d’origine: un’anonima bi [...]


Versione di Tacito - I Germani : il matrimonio e la famiglia

Versione di Tacito I Germani : il matrimonio e la famiglia [19] Ergo saepta pudicitia agunt, nullis spectaculorum inlecebris, nullis conviviorum inritationibus corruptae. Litterarum secreta viri pariter ac feminae ignorant. Paucissima in ta [...]


IL SOGNO DI ASTIAGE E L’INFANZIA DI CIRO

IL SOGNO DI ASTIAGE E L’INFANZIA DI CIRO Versione 3 pagina 123 volume 2 “Nuovo comprendere e tradurre Bompiani” Astiage, re dei Medi, che aveva una figlia di nome Mandane, una volta per mezzo di un sogno orribile ebbe una visione. Allora [...]


L’ablativo

L’ablativo Dignus e indignus Sono seguiti da un ablativo, sia per la persona sia per la cosa , che si può ritenere di limitazione Osservazioni e note Quando dignus e indignus reggono una proposizione, ricorrono a una subordinat [...]


Cicerone - Cicerone - La patria esorta Cicerone ad agire contro Catilina, Cicerone annuncia la sua visita un amico che soffre di artrosi, Cicerone - C

- Cicerone -   Cicerone - La patria esorta Cicerone ad agire contro Catilina     O Marco Tullio, che cosa fai? Permetterai che costui autore di scelleratezze, capo della congiura, sobbillatore degli schiavi e dei citt [...]


Quintiliano: l’oratoria, Plinio il Vecchio, Giovenale: la satira

Quintiliano: l’oratoria L’institutio oratoria :  La formazione dell’oratore è un trattato di 12 libri dedicato a Vitorio Marcello. Viene delineata la figura dell’oratore che deve essere formato sin dall’infanzia, ma non scrive un di [...]


ERUDIZIONE E DISCIPLINE TECNICHE IN ETA’ AUGUSTEA

ERUDIZIONE E DISCIPLINE TECNICHE IN ETA’ AUGUSTEA La fondazione a Roma di tre biblioteche indica l’aumentata domanda di lettura. Una di queste biblioteche, la Palatina, è diretta da Igino. Questi però cadde in d [...]


LE PROFESSIONI DIGNITOSE SECONDO CICERONE

LE PROFESSIONI DIGNITOSE SECONDO CICERONE Marco Tullio Cicerone il quale nel suo libro parlò dei mestieri, insegna all’uomo rispettabile le cose che devono essere fatte e quelle che sono da evitare. Infatti se l’onestà raggiunge [...]


La fine di Tarquinio il superbo

La fine di Tarquinio il superbo Septimus atque ultimus Romanorum regum fuit Lucius Tarquinius Superbus, qui Volscos vicit, Gabios civitatem et Suessam Pometiam subegit. Postquam cum Tuscis pacem facerat, templum Iovi in Capitolio aedifica [...]


DE BELLO GALLICO

DE BELLO GALLICO LIBRO 1 ·        CAPITOLO 1 LATINO: Gallia est omnis divisa in partes tres, quarum unam incolunt Belgae, aliam Aquitani, tertiam qui ipsorum lingua Celtae, nostra Galli appellant [...]


La leggenda di Scilla

La leggenda di Scilla Olim Minos, Cretensium rex, cum copiis suis litora Argolidis, regionis Graeciae, vastabat atque urbem Megaram obsidebat. Megarensium rex tum erat Nisus, qui in capite inter canos capillos crinem purpureum habebat, perpetu [...]


Andria «La fanciulla di Andro»

Andria «La fanciulla di Andro» Panfilo ama Glicerio, giovinetta arrivata ad Atene dall’isola di Andro (una delle Cicladi, a sud dell’Eubea) e sistematasi in casa della meretrice Criside. Alla morte di questa, Simone, padre di Panfilo, scopre l [...]


TITO LIVIO

TITO LIVIO                   PREFAZIONE              proemio 1-6 1 Se compirò un’opera pregevole, se valga davvero la pena raccontare fin dai primordi l'insieme della storia romana, non so,  ma se anche lo sapessi, non oserei di [...]


MOTIVI DELLA MIGRAZIONE DEGLI ELVEZI

MOTIVI DELLA MIGRAZIONE DEGLI ELVEZI TRA GLI ELVEZI PRIMEGGIO’ , DI GRAN LUNGA, PER NOBILTA’ E RICCHEZZE ORGETORIGE . EGLI , SOTTO IL CONSOLATO DI MARCO MESSALA E MARCO PISONE , INDOTTO DALLA BRAMA DI  POTERE  PROGETTO UNA CONGIU [...]


De bello Gallico, libro VI capitoli 11-20

De bello Gallico, libro VI capitoli 11-20 Nel presentare la società dei Galli, la cui descrizione occupa i capitoli 11-20 del libro VI, Cesare rivolge il suo interesse soprattutto alle strutture socio-politiche, ai rapporti familiari [...]


HUMANITAS

    1. SIGNIFICATO DEL TERMINE HUMANITAS Con il termine humanitas si vuole definire qualcosa di simile a ciò che la cultura greca definì “paidéia” e che noi definiamo educazione ed iniziazione alle arti liberali. Lo studio [...]


LE STAGIONI NELLE ODI

LE STAGIONI NELLE ODI PRIMAVERAàA SESTIO IL PAESAGGIO PRIMAVERILE E’ DESCRITTO NELLE PRIME STROFE. L’ IMMAGINE FRESCA DELL’ ARRIVO DELLA PRIMAVERA SUSCITA IN ORAZIO  UNA MEDITAZIONE SULL’ ENEVITABILE TRASCORRERE DEL TEMPO. [...]



1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40
41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56



© ePerTutti.com : tutti i diritti riservati
:::::
Condizioni Generali - Invia - Contatta